Comitato scientifico consultivo

Comitato scientifico consultivo del CERS

Il Comitato scientifico consultivo (CSC) svolge un lavoro di ricerca di cui si avvale il Consiglio generale nella formulazione delle proprie decisioni macroprudenziali. Il CSC comprende 15 esperti che mettono a disposizione un’ampia varietà di competenze ed esperienze.

Con i suoi rapporti contribuisce al dibattito pubblico sulla politica macroprudenziale. In passato ha, ad esempio, invocato un processo di risoluzione credibile delle crisi bancarie, un’unione europea dei mercati dei capitali e una maggiore trasparenza sulle attività reali e finanziarie ad alta intensità di carbonio.

Il CSC gestisce inoltre la serie dei Working Paper del CERS e assegna il premio annuale alla ricerca “Ieke van den Burg” per giovani economisti.

Il CSC si riunisce a Francoforte almeno con cadenza trimestrale. I suoi membri contribuiscono a una serie di attività di ricerca e approfondimento delle politiche del CERS, ad esempio nell’ambito dei gruppi congiunti CSC-CTC sul settore bancario ombra e sull’interconnessione.

Membri del Comitato scientifico consultivo del CERS

Javier Suárez (Presidente)
Centro de Estudios Monetarios y Financieros (CEMFI)

Richard Portes (Vicepresidente)
London Business School

Marco Pagano (Vicepresidente)
Università degli Studi di Napoli Federico II

Elena Carletti
Università Bocconi

Prasanna Gai
University of Auckland

Alberto Giovannini
Presidente di MTS ed EuroMTS

Daniel Gros
Centre for European Policy Studies

Malcolm Kemp
Nematrian

Ross Levine
University Of California

José-Luis Peydró
Universitat Pompeu Fabra

Isabel Schnabel
Rheinische Friedrich-Wilhelms-Universität Bonn

David Thesmar
MIT Sloan

Ernst-Ludwig von Thadden
Universität Mannheim

Josef Zechner
Wirtschaftsuniversität Wien

Andreas Ittner
Oesterreichische Nationalbank, in rappresentanza del Comitato tecnico consultivo

Invito alla presentazione di candidature

Il CERS ricerca esperti internazionali in politica macroprudenziale e rischio sistemico per il proprio Comitato scientifico consultivo (CSC). I membri del CSC saranno selezionati in base alla loro competenza generale e al diverso percorso professionale nel mondo accademico o in altri settori, in particolare nelle piccole e medie imprese o nelle organizzazioni sindacali, o in quanto fornitori o consumatori di servizi finanziari. I dipendenti delle istituzioni di provenienza dei membri del Consiglio generale del CERS sono tuttavia esclusi dal processo di selezione.

Il CERS esaminerà le candidature alla luce dei criteri di selezione. Il Comitato direttivo procederà alla valutazione delle domande e proporrà i candidati al Consiglio generale. I candidati selezionati, nominati membri del CSC per un mandato rinnovabile di quattro anni, saranno tenuti a rispettare gli obblighi del segreto professionale stabiliti all’articolo 8 del Regolamento (UE) n. 1092/2010 e il regime di riservatezza. I candidati selezionati avranno diritto a indennità e al rimborso delle spese relative alla partecipazione alle attività del CSC. I candidati non nominati membri del CSC ma risultati idonei nel processo di selezione verranno iscritti nell’elenco di riserva, che avrà una validità di due anni.

Gli interessati sono invitati a presentare la propria candidatura non oltre le ore 23.59 (ora dell’Europa centrale) del 23 maggio 2018 al seguente indirizzo: ascapplications@esrb.europa.eu

Invito a manifestare interesse

Modulo di candidatura